30Aprile2017

La Voce

Sei qui: Home Anzio TENTA DI “DEFILARSI” DOPO AVER VISTO LA POLIZIA: FERMATO E PERQUISITO, TROVATO IN POSSESSO DI MARIJUANA

TENTA DI “DEFILARSI” DOPO AVER VISTO LA POLIZIA: FERMATO E PERQUISITO, TROVATO IN POSSESSO DI MARIJUANA

Ieri nel pomeriggio un giovane romano di 27 anni ha incrociato la pattuglia della Polizia mentre percorreva a piedi via del Casale Agostinelli alla Romanina. Improvvisamente ha tentato di cambiare direzione ma poi, vistosi osservato, ha desistito continuando nel suo cammino.

Il suo atteggiamento però ha insospettito gli Agenti che hanno deciso così di fermarlo per un controllo.

Senza documenti di identificazione, ha fornito le proprie generalità ai poliziotti che, effettuati i primi accertamenti, hanno scoperto che l’uomo risultava avere  alcuni precedenti di Polizia legati anche agli stupefacenti. Quando gli hanno chiesto se fosse in possesso di  droga, il giovane ha estratto dagli slip due bustine in plastica trasparente contenenti complessivamente  9 grammi di marijuana. A seguito della successiva perquisizione,  i poliziotti hanno sequestrato anche una somma di danaro che si ritiene possano essere provento dell’attività illecita. Ha avuto esito positivo anche la perquisizione a casa del giovane dove,  nel salone, all’interno di un recipiente in ceramica,  sono stati rinvenuti circa 17 grammi di marijuana suddivisa in 4 dosi. Sono state rinvenute anche altre bustine vuote e un foglietto manoscritto con annotati nomi e cifre riconducibili all’attività di spaccio di stupefacente. All’interno di un vaso in ceramica sono stati sequestrati altri 5 grammi di marijuana e su una libreria è stato trovato anche un bilancino di precisione.

L’uomo, accompagnato negli uffici del Commissariato “Romanina”, diretto dal dr. Domenico Condello, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.