27Maggio2017

La Voce

Sei qui: Home Latina Latina Politica LATINA, SBLOCCATI FONDI DAL MINISTERO PER RIPRESA LAVORI PORTO CANALE DI RIO MARTINO

LATINA, SBLOCCATI FONDI DAL MINISTERO PER RIPRESA LAVORI PORTO CANALE DI RIO MARTINO

Provincia di Latina-Stemma

Riprenderanno i lavori al porto canale di Rio Martino. Lo rende noto Eleonora Della Penna, presidente della Provincia di Latina, grazie allo sblocco dei fondi da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Il presidente nei giorni scorsi ha portato all'attenzione del Ministro Franceschini il problema dei ritardi nell'erogazione di questi fondi e la necessità di riavviare al più presto i cantieri del porto Canale. L'importo, pari a 3.062.000,00 euro è stato dunque erogato alla Regione Lazio (Area turismo e programmazione) che dovrà provvedere a sua volta alla trasmissione dei fondi alla Provincia di Latina che è il soggetto attuatore dell'accordo di programma siglato tra il Mibact e la stessa Regione. I lavori riprenderanno dunque entro la prossima settimana. Il cantiere verrà riaperto e verrà istituito il senso unico alternato sulla via del Mare (lato Latina-Borgo Grappa) mentre il tratto della stessa strada, lato Sabaudia, rimarrà interdetto. "Voglio ringraziare personalmente il Ministro Franceschini per la diponibilità e per la velocità con la quale ha voluto dare risposta alla mia richiesta di intervento – ha affermato il presidente Della Penna -. Il porto canale di Rio Martino è un'opera strategica e il blocco dei lavori per troppo tempo avrebbe comportato notevoli disagi per operatori e cittadini. E' stato dunque fondamentale un intervento immediato da parte del Ministro e della sua segreteria personale che si è messa subito a disposizione, insieme agli uffici del Mibact, per risolvere il problema".

Articolo pubblicato nell'edizione numero:1555