Fiumicino, nuove speranze per il rilancio di Alitalia

Fiumicino – Si torna a parlare della proposta per il rilancio e salvataggio di Alitalia e, in particolare, della possibilità che Ferrovie dello stato acquisisca la società: un’ipotesi presentata dal sindaco Montino e dalla sua giunta sia alla regione Lazio che in audizione alla Camera e in Senato e che ora vede favorevole anche il Direttivo di Comune autonomia libertà Fiumicino.
«Le dichiarazioni del sindaco di Fiumicino Esterino Montino – scrive il Movimento – circa l’ingresso di Ferrovie dello Stato in Alitalia,fanno crescere la speranza di salvare la nostra compagnia aerea.
Si realizzerebbero di fatto delle indicazioni già espresse nel Consiglio comunale di Fiumicino, tramite la delibera votata da tutte le forze politiche presenti. La conclusione positiva della vicenda Alitalia, che il movimento Cal segue costantemente con molta attenzione, aprirà una stagione di eventi importanti: garanzia del mantenimento del posto di lavoro per gli attuali lavoratori di Alitalia e dell’indotto, creazione di nuova occupazione ad alto contenuto tecnologico e questo ci permetterà di incrementare il turismo verso il nostro paese.
«In merito al tema Alitalia, – conclude la nota – il movimento Comune autonomia libertà, rinnova la richiesta già presentata al nostro presidente del Consiglio On. Paolo Gentiloni, affinchè, insieme ai ministri Calenda e Del Rio, possa finalmente inaugurare questa nuova stagione per Alitalia e per l’Italia».


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Social

Facebook

Twitter

Instagram

@quotidianolavoce

Meteo

Oroscopo

Borsa

Camera dei Deputati

Guida TV