Cerveteri, atti vandalici nella notte nel Centro Storico: informate le forze dell’ordine

Il comune di Ceveteri denuncia atti di vandalismo diffuso a danno della collettività che si sono verificati la scorsa notte, quando ignoti hanno distrutto i mastelli della raccolta differenziata e aperto e sparpagliato sacchetti dei rifiuti lungo le strade del Centro Storico. È stato dunque amaro il risveglio per i cittadini e per l’amministrazione comunale che ha così commentato i fatti: “Dispiace rilevare come non vi sia il benché minimo rispetto ed educazione nei confronti della città”. Afferma l’Assessora Elena Gubetti. “Non bastava lo sconcertante fenomeno delle discariche abusive, che troppo spesso ci costringono ad intervenire con urgenza per bonificare aree prese di mira dagli incivili. Ora anche gli atti vandalici – ha detto Elena Gubetti, Assessora all’Ambiente del Comune di Cerveteri – gesti sconsiderati che arrecano danno non solo al decoro della nostra città, ma comportano anche conseguenze economiche. Forse mentre questa notte si sono divertiti a vandalizzare il centro storico, queste persone non hanno minimamente considerato che ogni cosa, e dunque anche i mastelli, hanno un costo. Un costo che la cittadinanza ha già sostenuto”. Ora i cittadini che hanno subito tale disagio e i danni dell’azione vandalica potranno richiedere la sostituzione dei mastelli rotti recandosi presso l’Isola Ecologica di Via Settevene Palo Nuova, a disposizione il martedì, il giovedì e il sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.30. Per il ritiro del mastello, ci si dovrà presentare muniti di un documento di riconoscimento e codice fiscale dell’intestatario TARI.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Social

Facebook

Twitter

Instagram

@quotidianolavoce

Meteo

Oroscopo

Borsa

Camera dei Deputati

Guida TV