«Siamo stanchi dei loro insulti»

Cerveteri – «Mio figlio alla fine è passato in secondo ordine. Tutto era incentrato sul processo e lui è  stato messo un po’ da parte. Mi ha emozionato e commosso...

Abbonati ora per vedere le news complete e senza limitazioni. Abbonati
 


0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Social

Facebook

Twitter

Instagram

@quotidianolavoce

Meteo

Oroscopo

Borsa

Camera dei Deputati

Guida TV