Cerveteri, una cerimonia per ricordare il disastro di Chernobyl

Cerveteri – Sono trascorsi precisamente 32 anni da quello che viene ricordato come il più grande disastro nucleare della storia e di cui ancora oggi si sentono le conseguenze: Chernobyl.
Cerveteri ha deciso di ricordare questo terribile evento con un cerimoniale commemorativo dal titolo ‘Per non Dimenticare Chernobyl’, previsto a partire dalle ore 09.30 presso l’Aula Consiliare del Granarone. Un’iniziativa organizzata da Scuolambiente, Associazione attiva da oltre un quarto di secolo nel territorio e nelle scuole con iniziative di volontariato e di sensibilizzazione ambientale.
“L’Associazione Scuolambiente, che proprio di recente ha festeggiato i 25 anni di attività nel territorio – ha detto il Sindaco Alessio Pascucci – da sempre, oltre che nella diffusione tra i giovani dei concetti di rispetto dell’ambiente e del territorio, è impegnata in un meraviglioso progetto accoglienza dei bambini di Chernobyl. Ogni anno infatti, grazie alla disponibilità di tanti volontari e realtà impegnate nel sociale ospita nel nostro territorio tanti bambini bielorussi ai quali offre un soggiorno nel nostro territorio all’insegna del mare, della buona cucina con i prodotti tipici della nostra terra e del divertimento. Un impegno encomiabile che giovedì, nella nostra Aula Consiliare, premieremo. Un ringraziamento particolare va alla Presidente di Scuolambiente Beatrice Cantieri per la passione e la dedizione con la quale da tanti anni opera nel nostro territorio e in tanti importanti progetti di solidarietà”.
Alla Cerimonia, alla quale sono state invitate istituzioni e rappresentanze bielorusse, prenderanno parte i musicisti dell’Orchestra I Flauti Magici dell’Istituto Comprensivo Casalotti Roma diretti dal M° Amedeo Ricci. Interverranno inoltre Massimo Bonfatti, dell’Associazione Mondo in Cammino, e Massimo Sbattella dell’Associazione Centro Ecologia Umana di Roma.
Nel corso della mattinata, sarà premiato il Progetto della Classe Secondaria 2C dell’Istituto Comprensivo Salvo D’Acquisto di Cerveteri, della Docente Paola Olmi, verrà conferito il ’Premio Scuole per la Solidarietà’ agli istituti che hanno partecipato all’iniziativa ’Stelline della Solidarietà’ e il premio Solidarietà per tutti coloro che hanno aderito al progetto di Scuolambiente.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Social

Facebook

Twitter

Instagram

@quotidianolavoce

Meteo

Oroscopo

Borsa

Camera dei Deputati

Guida TV