Santa Marinella; blitz del Sindaco per verificare lo stato del decoro: elevate multe

Il Sindaco Pietro Tidei stamattina ha eseguito un sopralluogo su tutto il territorio comunale di Santa Marinella. Scopo del blitz è stato quello di verificare lo stato di decoro generale delle strade urbane, la modalità di conferimento dei rifiuti e la corretta esecuzione dei lavori da parte della Ditta incaricata della raccolta e dello smaltimento degli stessi. Ad accompagnarlo nel giro durato oltre tre ore il Comandante della Polizia Locale Marinangeli, il dirigente comunale Maia, un responsabile della Ditta Gesam appaltatrice del servizio di igiene urbana ed alcuni collaboratori dello staff del Sindaco. La prima impressione rilevata è che Santa Severa presenti criticità maggiori di Santa Marinella, conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini eseguito in maniera approssimativa e molto disordinata, con mini discariche che si vengono a creare ai bordi delle strade, anche dove si è appena passati con il personale addetto, un livello di manutenzione molto basso e quindi un rapporto di fiducia con la popolazione che è arrivato al limite. Quella che dovrebbe essere la porzione turistica per vocazione della Perla del Tirreno, il biglietto da visita, in realtà è una fotografia sgualcita di un passato che vive di memoria e non si riesce a far tornare. A questo servirà il pugno di ferro concertato oggi. Il personale di polizia al seguito del gruppo in ispezione ha provveduto a sanzionare immediatamente gli autori delle piccole discariche sia a Santa Severa che a Santa Marinella, decine e decine di persone alle quali nei prossimi giorni saranno inviati a domicilio i verbali con multe salatissime. Nei prossimi giorni sarà intensificata l’attività di manutenzione, accompagnata da un’ attività di verifica, controllo ed eventuale sanzione degli inadempienti ancora più intensa. Il Sindaco Tidei raccomanda agli utenti il rispetto tassativo degli orari e dei materiali da conferire secondo la turnazione già nota e presente sul sito internet del Comune. Nei prossimi giorni saranno previsti altri sopralluoghi a sorpresa del Sindaco e dei suoi collaboratori su tematiche ambientali, commerciali, urbanistiche e demaniali poste in essere allo scopo di riattivare il circolo virtuoso tra le attività degli Uffici comunali e quelle di verifica sul terreno che erano finora ritenute poco incisive.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Social

Facebook

Twitter

Instagram

@quotidianolavoce

Meteo

Oroscopo

Borsa

Camera dei Deputati

Guida TV