Divino Amore, nonni pittori nella casa per anziani della Nuova Sair

Ha preso il via presso la Casa per anziani del Divino Amore, gestita dalla Nuova Sair, uno speciale laboratorio di pittura riservato agli ospiti della struttura. Sono oltre 15 i "nonni e le nonne" che prendono parte a questa iniziativa che grazie alla presenza di un’educatrice stanno a suon di pennellate cambiando il volto della struttura che li accoglie. Una vera e propria rivoluzione del colore che coinvolge a 360 gradi tutta la struttura: dai pannelli del soffitto, fino alle decorazioni e i colori delle loro stanze.
Quello di pittura fa parte di una serie di laboratori dedicati agli anziani - previsti dalla Nuova Sair - per stimolare, aiutati dagli operatori , la loro memoria e far riemergere i ricordi positivi che hanno caratterizzato il loro vissuto. Sempre con l’ausilio della musica è previsto nelle prossime settimane anche un laboratorio sensoriale e verranno dati agli anziani input per favorire l’attivazione della loro immaginazione.
"La pittura - spiega in una nota Elisa Velluto, Responsabile della struttura - è una delle arti nobili grazie alla quale possiamo aiutare i nostri ospiti a recuperare e rilanciare la propria immaginazione. Con i colori la loro personalità di può esprimere a pieno e con questa nostra iniziativa stiamo anche trasformando la nostra struttura così come la vorrebbero loro".


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Social

Facebook

Twitter

Instagram

@quotidianolavoce

Meteo

Oroscopo

Borsa

Camera dei Deputati

Guida TV