Bakersfield (California), un uomo uccide cinque persone e poi si toglie la vita

Un uomo ha ucciso a colpi di pistola a Bakersfield, in California, cinque persone, tra cui sua moglie, e si è poi tolto la vita. "Abbiamo sei decessi, il sospettato e cinque vittime", ha dichiarato il tenente Mark King dell’ufficio dello sceriffo della contea di Kern dopo la sparatoria a nord di Los Angeles. "Crediamo si tratti di un caso di violenza domestica", ha aggiunto. La polizia ha ricevuto la prima chiamata alle 17:19 (ora locale, le 2.42 in Italia) dopo i primi spari in un’azienda di autotrasporti, dove l’uomo ha ucciso la moglie e subito prima un dipendente della ditta. Il killer nel frattempo era fuggito, ha sequestrato un’auto con a bordo una donna e il figlioletto che sono stati fatti scendere dalla vettura, e ha ucciso altre due persone in un secondo luogo, prima di spararsi all’arrivo degli agenti. "I nostri detective stanno lavorando su cinque scene separate: stiamo interrogando oltre 30 testimoni", ha aggiunto King.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Social

Facebook

Twitter

Instagram

@quotidianolavoce

Meteo

Oroscopo

Borsa

Camera dei Deputati

Guida TV